Estetista Cinica: la storia di Cristina Fogazzi

Sono sicura che almeno una volta negli ultimi anni avete sentito parlare di Cristina Fogazzi alias l’Estetista Cinica.

Definita una delle Beauty Influencer più apprezzate, si distingue sui social per la sua ironia, per il suo particolare modo di comunicare e soprattutto per la sua onestà.

Proprio su quest’ultimo valore ha costruito un vero e proprio impero, creando una linea di prodotti cosmetici ”veri e per donne vere”. Il 2020 è stato l’anno di maggior successo per il suo brand, arrivando a raggiungere la quota di 50 milioni di ricavi, tanto da diventare un vero e proprio caso studio.

In questo articolo, vi racconterò dell’affascinante storia di Cristina Fogazzi e della sua azienda.

Biografia e percorso di Cristina Fogazzi

L’Estetista Cinica inizia la sua carriera lavorando in diversi centri estetici fino alla decisione di aprirne uno tutto suo. Nel 2011 decide di affacciarsi al mondo del web creando un blog e un profilo social, che grazie alle simpatiche vignette di Spora è diventato fin da subito virale.

Sull’onda dell’incredibile successo riscontrato, avvia la sua start-up di prodotti cosmetici, che dopo un’iniziale crescita annua del +300%, sbanca il lunario proprio nell’anno del lockdown.  Il suo shop e i suoi corner in giro per l’Italia hanno conquistato tantissime persone, dando vita ad una vera e propria community di affezionati.

Fagiane, così vengono, infatti, definite le fedeli seguaci della Cinica che attraverso i social entra nelle case di tutti con un particolare stile di comunicazione.

Insieme a lei in questa magica impresa, Ignazio il quale si è occupato fin dall’inizio di ordini e le spedizioni e Otto, il suo cane, che per scherzo lei ha definito il suo finanziatore.

Un mondo super particolare quello dell’Estetista Cinica da riuscire a comprendere fino in fondo solo seguendola su Instagram.

Il Business di Veralab

L’idea dell’Estetista Cinica è ripresa anche nel nome. Veralab, una linea di prodotti cosmetici per le donne ‘vere’.

Tutta la comunicazione si concentra sul tema del body positive, sfatando i falsi miti sulla bellezza e offrendo soluzioni, non miracoli da photoshop. Tutte le campagne hanno come soggetti le donne reali, con i loro piccoli difetti che le rendono uniche e autentiche.

Oggi il marchio Veralab, oltre che sul sito di e-commerce è presente in Rinascente (Milano, Roma, Firenze, Torino e Palermo), nei punti vendita Pinalli e in alcuni store Naïma.

“Negli ultimi anni siamo cresciuti tanto a livello retail – afferma Cristina – generando nel 2020 un giro d’affari di circa 4 milioni, di questi 1,3 milioni sono imputabili alle vendite del nostro flaghship store di Milano che abbiamo aperto circa un anno fa”.

Un vero e proprio Business che ha visto il successo grazie all’intuito della sua fondatrice, alle sue capacità di comunicazione e alla sua voglia di innovare. Come per ogni cosa la chiave del successo sta nel mettere in pratica le nostre idee, senza rimandare a domani. 

La storia di Cristina, così come quella di Clio Make up e Chiara Ferragni, sono l’esempio perfetto di quanto un’attività svolta con costanza e attenzione possa portare a grandi risultati.

Il mio desiderio è proprio quello di aiutare altre ragazze raggiungere la propria indipendenza grazie ad internet e non solo.

Clicca sul pulsante qui sotto se anche tu vuoi entrare a far parte di questo mondo, ti seguirò passo passo nella strada verso il successo, proponendoti il mio stesso lavoro. 

Un abbraccio,

Jessica 

cristina fogazzi

 

 

 

 

 

 

Ultimi articoli dal Blog


CHIEDI INFORMAZIONI ED

ENTRA NEL TEAM

Chi sono

Ciao, mi chiamo Jessica e sono una Ragazza Digitale dal 2016.

Ho iniziato come tutte, con un lavoro ordinario (ben 11 anni in un corriere espresso!), per poi passare gradualmente al lavoro online.

Quando ho iniziato a dedicarmi esclusivamente all’online la mia crescita è stata continua e ora mi dedico ad aiutare altre ragazze a fare questo passo.

Attualmente gestisco più di 500 Ragazze Digitali in tutta Italia.

Ragazze Digitali è un progetto di Jessica Boni – ©2020 Tutti i diritti sono riservati